Coltivava marijuana, denunciato un 20enne

0

LIVORNO – Continua l’attenzione posta dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Livorno nel contrasto allo spaccio delle sostanze stupefacenti.

Nella mattinata dello scorso 27 settembre, i finanzieri del Nucleo Mobile della Compagnia di Piombino, durante un servizio di controllo del territorio eseguito nel comune di Suvereto, sottoponevano ad ispezione una autovettura condotta da un giovane ventenne della zona.

Insospettiti dal nervosismo manifestato dal ragazzo, i militari procedevano ad una verifica della persona a mezzo dell’unità cinofila del Reparto: il cane antidroga segnalava il soggetto.

Condotto presso la propria abitazione per l’esecuzione di una perquisizione, il giovane consegnava spontaneamente 2 piante di marijuana presenti per l’essiccazione all’interno di un box prefabbricato.

I successivi accertamenti portavano ad individuare una coltivazione di canapa indiana su una collinetta distante circa 100 metri dalla sua abitazione.

Su detta collinetta, in due distinti spiazzi, venivano rinvenute altre 8 piante di marijuana, di cui 6 coltivate in vaso e 2 coltivate in terra, che il ventenne dichiarava essere sue.

Intorno alle piante coltivate in vaso, venivano trovate, inoltre, diverse taniche e bottiglie piene d’acqua destinate all’innaffiatura, oltre ad alcune confezioni di fertilizzante.

Le piante di marijuana venivano sequestrate ed il giovane denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Livorno.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: