Con due chili di droga in auto, in manette corriere

0

FIRENZE -I finanzieri del Nucleo Polizia Tributaria di Firenze hanno arrestato, in viale Amendola, un cittadino originario della provincia di Napoli (G. D. 26 enne) che  trasportava in auto, all’interno di una borsa, due panetti di cocaina purissima per un peso complessivo di 2,1 chili

L’uomo ha destato l’attenzione di una pattuglia delle fiamme gialle impiegata in attività di controllo del territorio, in quanto alla vista della stessa ha fermato bruscamente l’auto e, dopo aver nascosto qualcosa sotto il sedile del veicolo, è ripartito velocemente in direzione dell’autostrada.

I militari, insospettiti da tale comportamento, procedevano al fermo dell’auto per ulteriori accertamenti e, visto l’atteggiamento nervoso del conducente, che più volte si contraddiceva alle domande dei finanzieri sul luogo di provenienza e di destinazione, procedevano alla perquisizione dell’autovettura rinvenendo, in una borsa occultata sotto il sedile, due panetti di cocaina purissima.

L’uomo, quindi, è stato arrestato e, su disposizione del Sost. Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Firenze – dott.ssa Giuseppina Mione,  condotto presso il carcere di Firenze-Sollicciano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

No comments