Con un coltello in tribunale, fermato dalle guardie giurate

LUCCA – Cerca di entrare con un coltello a serramanico al tribunale di Lucca, fermato dalle guardie giurate. Stamattina (16 settembre) un uomo sulla quarantina ha cercato di introdursi con un coltello da 25 centimetri nel borsello nella sede di via Galli Tassi quando è stato fermato dal responsabile dei servizi delle guardie giurate della Securitas spa, la società che gestisce la sicurezza di tutti gli uffici, in quanto appariva visibilmente agitato.