Concerto di Natale nel Salone degli Svizzeri di Palazzo Ducale, saranno raccolti fondi per il progetto “Bambini e carcere” di Telefono Azzurro

0

MASSA – Un concerto di Natale benefico: è quello in programma venerdì 22 dicembre 2017 alle ore 21 al Palazzo Ducale di Massa. La scena è senz’altro una delle più affascinanti: il Salone degli Svizzeri al piano nobile con affaccio sulla Piazza degli Aranci. A promuoverlo la Provincia e la Prefettura di Massa-Carrara assieme al Comune di Massa con uno scopo benefico, oltre a quello in occasione delle festività imminenti: raccogliere fondi a favore del progetto “Bambini e carcere” dell’associazione Telefono azzurro, Gruppo Massa-Carrara.

Ad esibirsi il duo formato da Chiara Astore, al violino, e Lucia Lofrese, al pianoforte, che eseguiranno musiche di Antonín Leopold Dvořák, Luco Franco Amanti e Ludwig van Beethoven.

Il concerto è aperto alla cittadinanza fino ad esaurimento posti.

Chiara Astore è nata e vive in Germania e suona il violino dall’età di quattro anni.

Si è laureata in Violino presso la Musikhochschule di Düsseldorf ed ha conseguito il Master in Violino presso la Royal Academy of Music di Londra dove è stata scelta per partecipare al programma dell’Orchestra Filarmonica di Londra.

Ha suonato in molte orchestre giovanili ed ha al suo attivo numerosi concerti in formazioni da camera in Germania e all’estero.

E’ attualmente primo violino della Gewandhausorchester di Lipsia, guidata dal suo Direttore stabile Andris Nelsons, ed effettua tournée nelle sale da concerto più importanti al mondo. Parallelamente all’attività in orchestra, tiene regolarmente concerti in formazioni cameristiche dal duo al trio.

Lucia Lofrese si è formata presso la Scuola Comunale di Musica di Massa ed ha proseguito gli studi presso il Conservatorio “Verdi” di Milano, ha studiato poi alla Hochschule di Lipsia, dove ha conseguito la Laurea e il Master in Musica da Camera, Accompagnamento pianistico e Liederistica. Ha vinto numerosi premi in Concorsi Pianistici Nazionali ed Internazionali. Ha suonato più volte da solista con la Filarmonica della Musikhochschule di Leipzig, con la Neue Elbland Philarmonie a Dresda, Coswig e Pirna, e con l’Orchestra Filarmonica delle Marche. Svolge attività concertistica in complessi cameristici in Italia e all’estero.

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: