Concerto di Natale per i terremotati di Norcia in Duomo, da “Jingle Bells” a “Tu scendi dalle stelle”

0

PIETRASANTA – I canti della tradizione, l’atmosfera delle festività, sessanta voci pronte a risuonare nel Duomo di San Martino per un’indimenticabile serata di solidarietà. E’ il Concerto di Natale che, sabato 17 dicembre (inizio ore 21.00), metterà insieme Coro Versilia e Schola Cantorum in un evento unico, realizzato con il grande obiettivo di raccogliere fondi destinati al Coro della Basilica di Norcia come segno di solidarietà corale. Un happening in notturna che, con il patrocinio del Comune di Pietrasanta, fonderà musica e beneficenza in un repertorio che ripercorrerà i brani più celebri del Natale, da “Jingle Bells” a “Tu scendi dalle stelle”. Una serata per tutti, per gli amanti della musica ma anche per le famiglie, che potranno vivere un anticipo del 25 dicembre sotto le navate del Duomo di Pietrasanta.

“E’ una grande occasione – spiega l’assessore con delega all’Associazionismo, Andrea Cosci – per dimostrare quanto può essere generosa la nostra comunità. L’iniziativa del Coro Versilia e della Schola Cantorum ci riempie di orgoglio perché si tratta di due realtà importanti del territorio che, per fare del bene, offrono un evento senza precedenti alla città. Questo concerto è un doppio regalo, per Norcia e per Pietrasanta”.

I canti a cappella del Coro Versilia si alterneranno alle voci della Schola Cantorum accompagnate dall’organo per una performance da non perdere. Il ricavato dell’intera manifestazione sarà devoluto al Coro della Cattedrale di San Benedetto da Norcia, che sceglierà come destinarlo. “E’ un piccolo contributo – spiega il direttore del Coro Versilia, Lino Viviani – un gesto di solidarietà che è stato accolto con grande affetto. Il Coro di Norcia non ha più una sede, molti coristi sono terremotati e si preparano a passare un Natale difficile, fuori dalle loro case. Per questo, noi del Coro abbiamo già deciso di autotassarci e ci aspettiamo che Pietrasanta e la Versilia rispondano al nostro appello. Sarebbe il modo migliore per festeggiare il Natale”.

L’ingresso all’evento è libero, all’interno del Duomo ci saranno le anfore per le offerte da destinare al Coro di Norcia. “La nostra – spiega ancora Viviani – è una donazione da coro a coro, un aiuto concreto che potrebbe diventare lo spunto per collaborazioni e scambi musicali in futuro”.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: