Condannato al tribunale di Lucca, preso a Rimini dopo un folle inseguimento

0

Un 43enne di Verona ma residente a Misano Adriatico, ricercato per una condanna del Tribunale di Lucca, è stato arrestato dalla Polizia ieri a Rimini dopo un lungo inseguimento in auto sul lungomare, nel quale è stata speronata un’auto della Questura. Intorno alle 16.30 in viale Regina Elena una Volante ha intimato l’alt a una vettura con due uomini a bordo che però si è messa in fuga. Ha percorso anche contromano la corsia preferenziale per bus e taxi e, dopo una serie di pericolosissimi sorpassi, ha attraversato un incrocio con semaforo rosso per poi essere affiancata da una seconda Volante. A quel punto il fuggiasco l’ha volontariamente speronata ma, perdendo il controllo del mezzo, ha concluso la folle corsa contro alcune auto in sosta. L’uomo viaggiava in auto in compagnia di un minore, subito affidato a una zia, ed era ricercato per l’espiazione di una pena di un anno e 6 mesi per furto in abitazione a Lucca e per la notifica di un provvedimento emesso dalla Prefettura di Prato nel 2012.

No comments