Confartigianato Toscana. Categoria Trasporti. Confermato presidente Roberto Tegas di Firenze

0

Il presidente eletto: “La categoria sta attraversando un periodo difficile per la mancanza di autisti, per il caro gasolio e soprattutto per la concorrenza sleale delle aziende straniere che lavorano sul nostro territorio nazionale”.

Riconfermato come presidente regionale della categoria trasporto di Confartigianato Roberto Tegas. “Sono molto orgoglioso di questa nuova nomina – ha dichiarato dopo l’insediamento – , che sarà il mio terzo ed ultimo mandato. Confartigianato Trasporti Toscana ha un ruolo centrale nel mondo dei trasporti. E’diventata interlocutore privilegiato di enti ed istituzioni”.

I dati sul trasporto merci sono confortanti e dopo il periodo di pandemia si intravede una lenta ripresa. “La categoria sta attraversando un periodo difficile – ha proseguito – per la mancanza di autisti, per il caro gasolio e soprattutto per la concorrenza sleale delle aziende straniere che lavorano sul nostro territorio nazionale. Ci stiamo battendo affinché gli autotrasportatori provenienti dall’estero, che oggi possono liberamente circolare senza Green pass, a condizione che le operazioni di carico e scarico siano effettuate da altro personale, siano soggetti agli stessi obblighi delle imprese italiane. Affronteremo i molti temi sul tavolo – continua Tegas- primo su tutti quello della viabilità e delle infrastrutture regionali come la FI PI LI. Confartigianato Trasporti Toscana continuerà il suo ruolo centrale nello sviluppo di ORBITA, l’ organismo bilaterale toscano dell’autotrasporto che analizza e valuta le problematiche e i temi rilevanti per l’attività complessiva del trasporto delle merci in conto terzi”, ha concluso.

Affiancheranno Roberto Tegas nel consiglio direttivo il vice presidente David D’Agostino (Pistoia), Marco Laurenza (Livorno), Marco Sensi (Arezzo), Mauro Squarcia (Grosseto), Vincenzo Figliomene (Prato) e Cesare Pilli (Massa Carrara).

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: