Controlli a tappeto in Versilia: fermate oltre 100 persone nel weekend

VIAREGGIO – Ancora numerosi i controlli effettuati da parte degli uomini del Commissariato di P.S. di Viareggio volti a garantire il rispetto delle norme di contenimento legate all’emergenza sanitaria in corso.
Nelle sole giornate sabato e domenica u.s. sono state controllate oltre 100 persone dalle diverse pattuglie dislocate sui territori di Viareggio, Camaiore e Massarosa.

Continuano, purtroppo, anche le violazioni alle norme comportamentali.
Due viareggini, infatti, sono stati trovati a fare jogging ben oltre i limiti territoriali consentiti e per tali motivi sono stati sanzionati ai sensi dall’art. 4 del decreto legge n.19 del 25 marzo 2020.
Due cittadini di nazionalità rumena, invece, sono stati fermati a bordo della propria autovettura durante un posto di controllo.

I due, che si sono giustificati agli agenti dichiarando che andavano a trovare un loro connazionale, sono stati anch’essi sanzionati e in misura maggiorata in quanto la violazione è stata commessa con l’utilizzo di un veicolo.
Da successivi accertamenti, inoltre, è emerso che il connazionale presso cui si stavano recando è un soggetto sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Continuerà ad essere alta l’attenzione degli operatori di polizia per garantire il rispetto delle regole e prevenire comportamenti illeciti, soprattutto nei prossimi giorni di avvicinamento ai ponti del 25 aprile e 1 maggio.