Controllo dei cinghiali: partono i primi interventi sulla collina

0

PIETRASANTA – La richiesta del Sindaco di Pietrasanta Domenico Lombardi e dell’assessore Pietro Bacci, a Provincia e Regione di intervenire per porre un argine alla presenza devastante dei cinghiali in tutta la collina pietrasantese, ha avuto i primi riscontri positivi.

Il settore risorse faunistiche della Provincia, come anticipato dall’assessore Diego Santi, ha infatti autorizzato una serie di interventi di controllo  nelle zone del Comune dove la presenza degli ungulati è più frequente  e dove si sono registrati danni ingenti alle colture e ai terrazzamenti con potenziali rischi anche di franamenti in caso di forti piogge.

Gli interventi partiranno entro le fine del mese e proseguiranno nel mese prossimo e saranno effettuati da squadre autorizzate sotto la direzione e con il controllo dell’autorità provinciale.

Nel frattempo anche la Regione Toscana ha dato una prima risposta alle richieste del Sindaco, confermando che sono state individuate una serie di aree,  anche nel Comune di Pietrasanta, dove sarà possibile l’intervento di selezione degli ungulati in sovrannumero. L’atto regionale è in attesa del parere definitivo da parte di ISPRA (Istituto Protezione e Ricerca Ambientale)

Il Sindaco di Pietrasanta ha ringraziato Provincia e Regione per la tempestività della risposta, ed i cacciatori che volontariamente si mettono a disposizione per effettuare gli interventi previsti. Lombardi ha anche dato la disponibilità dell’Amministrazione alla elaborazione di un piano, da tempo richiesto anche dai rappresentanti delle squadre venatorie, per attivare interventi non solo di selezione, ma anche di prevenzione della presenza di cinghiali nelle zone abitate e coltivate.

No comments