Contromano sull’Aurelia, muore livornese di 21 anni

LIVORNO – Uno scontro frontale è costato la vita a un giovane livornese di 21 anni che, poco prima delle 4 di domenica 15 settembre, è morto schiantandosi con il proprio scooter contro un’auto in prossimità della Variante Aurelia, all’altezza del raccordo tra la Fi-Pi-Li e la A12. Secondo una prima ricostruzione, il giovane avrebbe imboccato la strada nel senso opposto di marcia, finendo poi contro una macchina a bordo della quale si trovavano quattro ragazze, rimaste praticamente illese nell’incidente. Immediati i soccorsi, arrivati sul posto con un’ambulanza della Svs: il medico del 118, tuttavia, non ha potuto fare altro che constatare il decesso del giovane, morto sul colpo nel violento impatto frontale tra lo scooter e l’auto.