“Coriandoli nel bicchiere”, il 28 gennaio in Cittadella la sfida dei barman

VIAREGGIO – Si svolgerà domenica 28 gennaio alle ore 15:00, in Cittadella del Carnevale di Viareggio, all’ Hangar 16, la prima edizione del torneo “Coriandoli nel Bicchiere”.

L’iniziativa promossa da Confesercenti Versilia e F.I.B. Versilia (Federazione Italiana Barman), col patrocinio della Fondazione Carnevale di Viareggio,  prevede lo svolgimento di una sfida, cui potranno prendere parte tutti i Barman operanti sulla Versilia.

La categoria del concorso sarà unica e consisterà nella realizzazione di un Cocktail ed il relativo finger-food in accompagnamento sul tema del Carnevale di Viareggio. I concorrenti dovranno realizzare la loro ricetta in doppia dose (2 Cocktail), dovranno abbinare 1 solo finger-food ad un solo bicchiere e dovranno, allo stesso tempo, realizzare 1 versione More & Less (cioè completamente analcolica) del loro cocktail proposto nella prima versione.

“L’idea-interviene Paolo Bianchi della FIB Versilia – nasce dalla volontà di promuovere l’attività e la professionalità dei barman della Federazione, all’interno di una manifestazione così importante come il Carnevale, cercando di sensibilizzare il pubblico giovane e meno giovane alla tematica del bere consapevole. Confesercenti e FIB, con iniziative come queste, si pongono l’ambizioso obiettivo di tramandare l’importante eredità rappresentata dal patrimonio di cocktail e bevande nazionali ed internazionali, portando l’attenzione anche alle modalità con cui ci si approccia all’alcool, promuovendone il consumo consapevole”.

“Creatività e tocco magico – prosegue Bianchi- saranno le qualità che il barman vincitore dimostrerà di possedere,  per potere esaltare le caratteristiche del Carnevale di Viareggio. Sempre in stretto tema carnevalesco, i concorrenti dovranno dimostrare le proprie capacità artistiche e di spettacolo, il loro essere protagonisti sul palcoscenico, dovranno sorprendere la Giuria con personalità ed un tocco di sregolatezza e di originalità.

“Attraverso questo tema del carnevale – interviene Esmeralda Giampaoli, presidente di Confesercenti Versilia- Confesercenti e FIB intendono guidare i Barman versiliesi alla riscoperta ed alla valorizzazione della manifestazione più importante di tutto l’anno. Legare questo importante momento di cultura e folclore del singolo territorio ad una rassegna sul “Bere bene e consapevole”, può essere indubbiamente un valore aggiunto che, se correttamente sviluppato, potrebbe portare ad una manifestazione ancora più importante, di carattere nazionale, che arrivi a coinvolgere, perché no, tutto il settore gastronomico locale. Ringraziamo la Fondazione Carnevale perché fin da subito ha creduto nella nostra idea e ci ha supportato, mettendoci a disposizione una spazio della Cittadella”.

Lascia un commento