Coronavirus: L’Arma piange la perdita di altri due Carabinieri

Con un tweet sul profilo ufficiale, l’Arma piange “la perdita di altri due Carabinieri deceduti stanotte dopo aver lottato contro il virus”. “Si intrecciano le storie – si legge nel post – del luogotenente carica speciale Mario D’Orfeo, 55 anni, comandante della stazione di Villanova d’Asti, e del maresciallo maggiore Fabrizio Gelmini, 58 enne, addetto alla stazione di Pisogne (Brescia). Sino alla fine, protagonisti del servizio in una Stazione Carabinieri, baluardo di speranza a tutela dei cittadini, a presidio della sicurezza. Grazie Mario, grazie Fabrizio. Ai vostri affetti piu’ cari non manchera’ il nostro amore”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: