Coronavirus, On. Potenti (Lega): “Guerini chiarisca su contagio dei vertici Esercito”

“Se fosse vero quanto ricostruito dal quotidiano ‘Il Messaggero’, ci ritroveremmo gli ufficiali più alti in grado dell’Esercito italiano contagiati a causa di una riunione per la promozione dei generali. Dall’inchiesta dei giornalisti Canettieri ed Errante sembrerebbe emergere uno scenario su cui mi auguro il Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, possa fare chiarezza: buona parte dei nostri vertici militari avrebbe contratto il coronavirus in occasione della commissione di avanzamento convocata per la promozione dei generali. Questa riunione, qualora l’indiscrezione de “Il Messaggero” fosse confermata, si sarebbe tenuta il 6 marzo, quindi in una data successiva all’inizio della fase emergenziale dovuta alla diffusione del contagio e mentre era già noto il decalogo delle indicazioni precauzionali pubblicato dal Ministero della Sanità. Chiederò al Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, di fare luce sul presunto svolgimento di questa riunione che potrebbe aver messo in pericolo la salute di quei vertici che, a loro volta, insieme al Governo, sono chiamati ad emanare direttive a tutela delle donne e degli uomini delle Forze Armate, impegnati sul territorio sin dal primo giorno dello scoppio dell’emergenza Covid-19. Ne approfitto, al tempo stesso, per augurare una pronta guarigione ai generali Farina, Biancafarina, Berto e a tutti gli altri alti ufficiali contagiati”. Queste la parole dell’On. Manfredi Potenti, deputato toscano della Lega-Salvini Premier.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: