Coronavirus, Stella (FI): “Rossi intervenga presso Governo e Ue su compagnie aeree”

“Chiediamo al governatore toscano Enrico Rossi di intervenire presso il governo italiano e la Commissione Europea, per difendere il nostro settore turistico, messo in ulteriore difficoltà dalla decisione di alcune compagnie aeree di ridurre sensibilmente la frequenza dei voli per Firenze e Pisa, per l’allarme sul Coronavirus”. Lo afferma il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (Forza Italia), dopo che Lufthansa ha deciso di ridurre i voli per Pisa, mentre le compagnie Swiss e Austrian quelli per Firenze.

“L’Unione Europea – sottolinea Stella – è nata per stabilire vincoli di solidarietà e di aiuto reciproco tra i Paesi membri. Non comprendiamo come mai, in momenti di difficoltà come l’attuale, questi vincoli possano venire meno. Il turismo toscano sta passando dei momenti difficilissimi, con disdette dell’80% e ricadute economiche e occupazionali (anche sull’indotto) che si preannunciano disastrose. Il Governo e l’Ue hanno il dovere di intervenire, e Rossi ha il dovere di sollecitare i loro interventi, anche a tutela dei livelli occupazionali dei lavoratori dei due scali toscani”.”.

stella