Coronavirus, Stella (FI): “Stato ed enti locali stanzino aiuti per sport dilettantistico”

“Servono aiuti economici concreti per le associazioni sportive dilettantistiche e gli enti di promozione sportiva. Bisogna che Stato ed Enti Locali agiscano al più presto, in quanto le associazioni sportive rischiano di fallire in massa, poiché a causa delle chiusure per l’emergenza Coronavirus, non riescono più a coprire i costi di esercizio mediante i ricavi della loro gestione. Riconosciamo che la chiusura degli impianti sportivi e delle manifestazioni rispondono all’esigenza di impedire il propagarsi del contagio, ma chiediamo un sostegno concreto per Eps e Asd”. A lanciare l’allarme è il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (Forza Italia).
“Già nel 2016 – ricorda Stella – venne approvata dal Consiglio regionale all’unanimità una mia mozione che chiedeva che le associazioni sportive dilettantistiche pagassero energia elettrica, gas e acqua agli stessi costi delle utenze domestiche. Ora siamo in situazione emergenziale, ed è urgente che le Istituzioni prendano con celerità provvedimenti: aiuti economici concreti e diretti; contributo per il pagamento delle utenze; moratoria per il pagamento dei mutui e rinuncia ai canoni accessori. Solo applicando questi provvedimenti potremo sperare che Asd e Eps non falliscano e possano continuare nella loro opera educativa sportiva sul territorio”.

stella