Covid, Zucconi (FDI): Conte in Aula il 4/11, stop sciopero fame per deputati Fdi

“Durante l’ultima Conferenza dei Capigruppo, su pressante richiesta di Fratelli d’Italia, e’ stato ottenuto che il prossimo 4 novembre il Presidente del Consiglio Conte venga in Aula per riferire e sottoporsi al voto non solo sulle misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica – fornendo i dati precisi e mai chiariti circa l’andamento dell’epidemia – e sulle precise indicazioni ricevute dal Comitato tecnico scientifico, ma anche sulle misure economiche da adottare per il ristoro delle aziende colpite dalle sue azioni. Ringraziamo il Presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, il capogruppo Lollobrigida, tutti i colleghi di partito e della Camera, oltre che i cittadini, che in questi giorni ci hanno manifestato forte vicinanza e sostegno. Crediamo che anche questo piccolo gesto dimostrativo abbia contribuito alla battaglia di Fratelli d’Italia per ristabilire un percorso di democrazia che era andato perso e per accendere i riflettori sulla sofferenza migliaia di aziende colpite ingiustamente dall’ultimo Dpcm”. Lo dichiara il deputato di Fratelli d’Italia Riccardo Zucconi che, insieme a Paolo Trancassini e Salvatore Caiata, annuncia la conclusione dello sciopero della fame che aveva iniziato lunedi’ scorso come forma di protesta pacifica contro le misure adottate dall’ultimo Dpcm per i danni che comporta al settore della ristorazione, dei pubblici esercizi e del turismo in generale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: