Criminalità, Forza Italia: “Chiediamo commissione regionale speciale su infiltrazioni mafiose in Toscana”

FIRENZE – “Chiediamo la costituzione di una Commissione regionale speciale che faccia un’indagine conoscitiva sulle infiltrazioni mafiose nel tessuto industriale toscano. Questa situazione di crisi, dovuta anche al Covid-19 e alle decisioni schizofreniche di questo Governo, sta creando le condizioni favorevoli di investimento per le organizzazioni mafiose. Con la grossa liquidità disponibile le mafie possono acquisire aziende italiane e toscane, nel caso in esame, sull’orlo del fallimento lasciando a capo gli stessi titolari. In questo modo effettuerebbero delle vere operazioni di riciclaggio di denaro sporco senza poter risalire ai veri finanziatori”. E’ quanto chiedono il presidente del Gruppo Forza Italia al Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella, il commissario regionale del partito, sen. Massimo Mallegni, e Aldo Milone, Responsabile Dipartimento difesa, sicurezza e immigrazione di Forza Italia Toscana.

“Come Forza Italia – spiegano – riteniamo necessario che la politica toscana si interroghi su questo fenomeno prima che sia troppo tardi. In questi ultimi anni la Direzione Distrettuale Antimafia e la Fondazione Caponnetto, attraverso indagini, hanno evidenziato un aspetto pericoloso per il tessuto industriale toscano. Hanno chiaramente fatto presente che ci sono infiltrazioni di organizzazioni mafiose italiane e straniere, un esempio è quella cinese, nelle aziende toscane. Per questo motivo, proponiamo l’istituzione di una Commissione regionale speciale in seno all’Assemblea toscana, che svolga un’indagine conoscitiva su questo fenomeno. Dopo i vari allarmi della DDA riteniamo necessaria e urgente la costituzione di tale Commissione”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: