Lugansk,”Per me l’Italia è…”: tra i disegni e collage dei bimbi del Donbass la Torre di Pisa e Firenze

0

LUGANSK – Il centro di cultura italiana a Lugansk ha lanciato un’iniziativa per promuovere, attraverso le scuole, l’amicizia tra il Donbass e l’Italia. “Per me l’Italia è…”: e tra i disegni, e i collage dei bmibi del Donbass… Pisa, con la sua Torre pendente, e Firenze.

Ai migliori, quelli più votati, verranno dati dei premi in materiale scolastico fondamentale per le magre casse delle scuole del paese, reduce da una guerra.

E per sostenere il progetto, occorrono aiuti, inviabili attraverso https://www.paypal.me/OrizzonteSolidale: “Bastano pochi euro per poter finanziare questo concorso che aiuterà a promuovere l’amicizia tra le nostre terre,inoltre aiuterà concretamente le scuole della Repubblica Popolare di Lugansk, infatti i premi saranno articoli per le tante scuole che affrontano molte difficolta dovute alla guerra,ma che con abnegazione nonostante le difficolta hanno sempre garantito un regolare svolgimento delle lezioni,anche quando non venivano pagati gli stipendi. Grazie all’aiuto di Orizzonte Solidale,Associazione Speranza e Messina per il Donbass riusciremo a garantire i premi a questo importante concorso che ha visto 180 classi partecipanti e 60 finalisti che vedranno i loro lavori (i lavori sono collettivi)in gara da domani su la pagina VKontakt Chi ha VK potra vedere i lavori e votare e cosa importante questi lavori che hanno come tema l’aicizia tra i nostri popoli verranno mandati in mostra in italia.Chi e’ interessato puo’ richiedere a lnritalia@mail.ru. SOSTENETE QUESTO IMPORTANTE CONCORSO a cui i nostri bambini hanno partecipato con grande entusiasmo”

“Centinaia di bambini di tutta la regione stanno realizzando dei fotocollage su come si immaginano il nostro paese e noi doneremo materiale scolastico alle classi più creative, prendendo anche l’impegno di portare nelle scuole italiane i loro lavori”, si legge su Save Donbass People: “L’istruzione, la cultura e la solidarietà sono le armi più forti contro la guerra”.

“Le neo repubbliche del Donbass sin dalla nascita hanno fatto molti passi fianco a fianco con molte realtà italiane. Delegazioni umanitarie, politiche ed imprenditoriali hanno costruito un saldo rapporto con le repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, per arginare le difficoltà della guerra che è tutt’ora in corso – si legge su Doni Press: “Lo scorso 6 marzo le autorità della LNR insieme al Centro di Cultura Italiana a Lugansk, hanno dato il via ad un concorso creativo rivolto agli studenti di tutte le scuole elementari e medie, della Repubblica. Lo ha affermato Sergey Zemalko, funzionario del Ministero dell’Istruzione della Repubblica Popolare di Lugansk. “I bambini dai 5 ai 12 anni prepareranno dei disegni, mentre quelli dai 12 ai 16 anni creeranno dei fotocollage su come si immaginano l’Italia”, – ha affermato Zemalko. I bambini lavoreranno in gruppo ed ogni classe entro il 20 marzo presenterà un progetto che verrà poi pubblicato su un’apposita pagina del social Vkontakt dove verranno messi al voto. Il giorno 11 aprile è prevista la premiazione dei migliori progetti delle due categorie. Come premio, grazie al supporto delle associazioni Messina per il Donbass e Speranza, sempre in prima linea quando si tratta di dare supporto concreto alla popolazione delle repubbliche, verranno messi in palio due notebook e materiale scolastico. In seguito al concorso tenuto a Lugansk è previsto che anche in diverse scuole italiane si terranno delle iniziative simmetriche, dove i bambini prepareranno dei disegni sulla Repubblica Popolare di Lugansk. L’iniziativa è volta a creare ponti ed a promuovere l’amicizia tra i paesi ma soprattutto tra bambini che vivono in differenti contesti. Il Centro di Cultura italiana a Lugansk ha reso noto che “i migliori lavori realizzati dai bambini e dai ragazzi della LNR saranno mandati in Italia e saranno disponibili per effettuare mostre. Chi fosse interessato ad esporre questi lavori presso le proprie scuole, in spazi pubblici o privatI oppure fosse interessato ad una qualsiasi collaborazione, può rivolgersi al Centro di Cultura italiana a Lugansk via mail: lnritalia@mail.ru.”

 

 

No comments

*