“Educare ed educarsi alla legalità”, Curia e Prefettura al Convegno con don Ciotti

0

LUCCA – Il prossimo 14 novembre presso il Complesso Conventuale di San Francesco, con inizio alle ore 10,00 avrà luogo il Convegno “Educare ed Educarsi alla Legalità”.

L’iniziativa è curata dalla Curia Arcivescovile di Lucca in collaborazione con la Prefettura e l’Ufficio Scolastico Regionale, IX Ambito Territoriale di Lucca e Massa Carrara, nell’ambito delle attività del “Tavolo di Lavoro Permanente sull’Educazione”, coordinato dal Prefetto Giovanna Cagliostro.

All’incontro, destinato alle Scuole Superiori della provincia, parteciperanno, Don Luigi Ciotti ed il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Firenze, Giuseppe Creazzo e sarà condotto da alcuni studenti, i quali dialogheranno con i relatori, portando alla loro attenzione argomenti di interesse, in linea con la strategia educativa prescelta dal Tavolo di lavoro del Prefetto, ovvero quella di rendere i giovani protagonisti al fine di contribuire a sviluppare consapevolezze e conoscenze.

Interverranno alcune Scuole Superiori del Comune di Lucca (Polo Tecnico Scientifico Professionale “Fermi Giorgi”, ISI “S. Pertini”, Liceo Artistico “A. Passaglia”, ISI “N. Machiavelli”, Liceo Scientifico “A. Vallisneri”, IIS “Carrara-Nottolini-Busdraghi”, Istituti Scolastici Paritari “Esedra”), l’ISISS della Piana di Lucca, il Liceo Classico e Linguistico “G. Carducci” di Viareggio e l’ISI di Castelnuovo di Garfagnana.

Saranno presenti tutti i componenti del citato organismo, costituito da rappresentanti della Curia di Lucca e Pisa, della Provincia di Lucca, delle Aziende Sanitarie USL2 e USL12, delle Conferenze dei Sindaci di Lucca, Versilia e Valle del Serchio, delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del Fuoco, della Soprintendenza per le Belle Arti e il Paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara, del Fondo Ambiente Italiano, dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e dell’Associazione Genitori Scuole Cattoliche.

Il Progetto, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio, è scaturito dall’idea di intraprendere un percorso educativo su diverse tematiche quali l’educazione alla legalità, il rispetto dei diritti umani, la tutela della salute, la valorizzazione culturale dei beni artistici e storici, i cui contenuti sono stati rappresentati nell’evento dello scorso 21 ottobre, presso il Real Collegio, concernente il Progetto Scuole Aperte

No comments

*