“Not in my name”, musulmani in piazza contro il terrorismo

0

ROMA – “Not in my name”. Tanti i musulmani in piazza per la manifestazione nazionale contro il terrorismo. “No all’Isis, no al terrorismo. Noi ci siamo”, uno dei tanti cori dopo un minuto di silenzio in memoria delle vittime di Parigi. Anche dal palco è stata espressa condanna contro gli attacchi. “I musulmani onesti denunciano l’abuso della nostra religione per la violenza”,ha affermato l’Imam Pallavicini, vicepresidente del Coreis, Comunità religiosa islamica italiana, tra i promotori della manifestazione. “Il terrorismo non può continuare a colpire ovunque in nome dei musulmani. Da Roma vogliamo che tutto il mondo ci ascolti”, ha aggiunto il segretario del Centro islamico della Grande Moschea della capitale Abdellah Redouane “Gli assassini vogliono piegarci facendoci rinunciare ai valori di solidarietà e al nostro umanesimo. Noi non ci piegheremo”, è stato messaggio del presidente della Repubblica Sergio Mattarella letto alla manifestazione “Not in My Name”. Anche a Milano la manifestazione ha visto migliaia di musulmani sfilare nel nome della Pace.

No comments

*