Rintracciato a Roma e arrestato su ordine del Tribunale di Lucca

0

ROMA – Nella tarda serata di ieri, a Fiano Romano, in provincia di Roma, i militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Monterotondo, in esecuzione di una Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Lucca, hanno arrestato Gentian Mukja, albanese di 30 anni, nullafacente, pluripregiudicato, residente in Montecatini Terme ma irreperibile da tempo. Lo stesso veniva ritenuto responsabile dei reati di concorso in furto aggravato e rapina, consumati nella provincia di Lucca nell’anno 2016. La misura cautelare scaturiva da lunga ed articolata attività di indagine svolta dai militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Lucca, nell’ambito dell’Operazione di P.G. convenzionalmente denominata “Tramonto” (dei mesi di Gennaio e Febbraio 2017). Fondamentale è stata la perfetta conoscenza delle abitudini del soggetto: infatti, con grande precisione e in tempi rapidissimi, il malvivente è stato individuato dai militari del Norm di Lucca a Fiano Romano e questo ha permesso ai colleghi competenti per territorio di poter immediatamente eseguire la misura.

No comments

*