Smartphone alla guida: ritiro della patente fino a 3 mesi

0

ROMA (di Marta Del Nero)  -Secondo Anci e Istat è in aumento il numero degli incidenti stradali dovuti a distrazioni alla guida, il 20% dei quali sarebbe provocato proprio dall’utilizzo dello smartphone.

Considerati dati e statistiche, dunque, sembra che i vari messaggi pubblicitari e sociali circolanti sui media non abbiano svolto alcuna funzione deterrente. Per ovviare a tale drammatica situazione, quindi, il Ministero dei Trasporti si dice pronto a varare un decreto legge provvisto di normative molto severe, tra cui il ritiro della patente fino a 3 mesi, contro chi usa il telefono alla guida.

“A chi fa uso durante la guida di telefoni cellulari, smartphone o apparecchi simili – ha commentato in proposito il vice Ministro alle Infrastrutture e Trasporti, Riccardo Nencini – occorre applicare sanzioni più severe fino a prevedere la sospensione della patente di guida per un periodo determinato. […] Sono emersi interessanti suggerimenti per completare il lavoro in corso sulla sicurezza stradale – ha proseguito Nencini – sul quale avviare un confronto con il Ministero degli Interni”.

Multe più salate nonché la sospensione della patente già dalla prima violazione (e non solo nel caso di reiterazione, come previsto attualmente), dunque, potrebbero sostituirsi alle sanzioni tuttora in uso, che oscillano dal pagamento di una cifra compresa tra i 160 e i 646 euro (112 se pagati entro 5 giorni) fino alla sottrazione di 5 punti dalla carta di circolazione.

Si ricorda, in conclusione, che, considerata la pericolosità della situazione e la conseguente rapidità di lavoro del Governo su questo fronte, il progetto di legge con le relative sanzioni, che vantano pure il sostegno della Polizia Stradale, potrebbero entrare in vigore già dal prossimo maggio.

“Il cammino del nuovo codice della strada – ha infatti dichiarato Nencini – è finalmente ripreso al Senato, ma potremmo intervenire con un decreto già a maggio per anticipare quelle che sono le due grandi emergenze – ovvero l’uso del cellulare al volante e la guida dei mezzi pesanti-da affrontare il più rapidamente possibile”.

No comments

*