Berlusconi nomina i nuovi vertici di Forza Italia, Tajani vicepresidente

Il Presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi ha definito con i vertici del Movimento il percorso di rinnovamento annunciato nelle scorse settimane, con la nomina del Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani a vicepresidente di Forza Italia. I nuovi dipartimenti – si legge ancora nella nota – “saranno guidati da parlamentari con particolare esperienza tecnica e politica nel settore di competenza (Affari costituzionali, Giustizia, Affari Esteri, Difesa, Politica economica, Bilancio/Finanze, Istruzione, Cultura, Sport, Ambiente, Lavori pubblici, Attivita’ produttive, Lavoro, Trasporti e telecomunicazioni, Affari sociali, Agricoltura, Politiche Ue, Mezzogiorno, Pari opportunita’, Professioni, Italiani all’estero, Diritti degli animali e Tutela dei consumatori)”. “La responsabilita’ del settore Dipartimenti del Movimento viene affidata – continua la nota – ad Adriano Galliani. L’attivita’ dei Dipartimenti sara’ integrata dalla Consulta del Presidente alla quale sono state chiamate a partecipare eccellenze del mondo imprenditoriale, del lavoro e della cultura italiana. La composizione della Consulta verra’ comunicata quanto prima. Nei prossimi giorni verranno presentate tutte le altre innovazioni del Movimento, compresa la riorganizzazione sul territorio a livello regionale operata dal Responsabile della Conferenza dei Coordinatori On. Sestino Giacomoni e con le Assemblee provinciali e comunali degli iscritti per l’elezione dei Coordinatori locali”.