Affitti sempre più salati a Firenze

0

FIRENZE (di Edoardo Altamura) – È quanto si può leggere nel Rapporto sulle locazioni, relativo al 2016, condotto da Solo Affitti, rete immobiliare specializzata, come si può intuire, nelle locazioni, redatto con il supporto scientifico di Nomisma: Firenze segna addirittura un incremento percentuale del 2,5% rispetto al 2015, rispetto ad una media nazionale di – 0,2%.

Gli affitti fiorentini, che durano circa 26 mesi (assai simile al resto d’Italia pari a 26,2), sono fra i più elevati d’Italia con i 661 euro in media; se si ricerca un immobile arredato si sale a 696 euro e se si necessita del garage fino 719 euro. Se questi tre valori vengono paragonati alle medie nazionali troviamo un aumento del 25% circa, essendo rispettivamente pari a 515 €, 563 € e 573 €.

Grazie a ben 340 agenzie, di cui 40 in Spagna, Solo Affitti è riuscito a delineare una precisa immagine della situazione attuale della nostra penisola, dalla quale sia nella classifica dei valori percentuali sia in quella dei valori assoluti troviamo Firenze a chiudere le top three: Trieste (+ 10,3%), Trento (+ 6,3%), Firenze (+ 2,5%), Venezia (+ 2,1%) e Milano (931 €), Roma (823 €), Firenze (661 €), Venezia (578 €).

Chi va in affitto a Firenze? Per il 46,7% sono coppie senza figli, per un valore del 18,3% sono single e coppie con figli e per il 16,7% gruppi di persone con un appartamento in condivisione. Per quanto riguarda le metrature degli immobili, la ricerca, che dura in media un mese e mezzo (rispetto ad un valore nazionale di 2,2), si orienta soprattutto verso i bi-locali del centro (35,8%), tri-locali in zone di pregio (23,8%), monolocali in semi-centro (20,8%) e quadri-locali (15%).

No comments

*