Aggredisce una coppia, preso

0

AREZZO – Nella notte tra sabato e domenica gli agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto R.T. albanese del 1987, pregiudicato, resosi responsabile di ingiurie e percosse ai danni di una coppia italiana in corso Italia.
Durante i controlli volti a garantire la sicurezza nel corso della movida notturna del fine settimana, alle ore 4 circa del mattino un equipaggio della sez. Volanti è intervenuto in soccorso di un uomo e una donna , due quarantenni aretini, che avevano subito l’aggressione subito prima da parte dell’albanese. Il soggetto avrebbe provato a colpire il compagno della donna con una bottiglia ed un cartello stradale: alla vista degli agenti che sopraggiungevano l’uomo si è dato a precipitosa fuga ma è stato raggiunto dopo un breve inseguimento a piedi dai componenti della Volante. Gli agenti hanno quindi identificato l’uomo, riconoscendolo come lo stesso soggetto fermato poche ore prima durante i controlli del sabato sera: l’uomo infatti era stato già sottoposto ad un controllo da parte della Polizia alle ore 3:00 circa.
Il soggetto, in forte stato di alterazione psicofisica, una volta raggiunto dalla Polizia ha rivolto la propria violenza verso gli agenti, scagliandosi contro gli stessi e proferendo parole gravemente ingiuriose e minacce di morte . A quel punto la pattuglia della Polizia di Stato ha arrestato l’uomo che è stato tradotto in Questura in attesa di essere posto nella mattinata odierna a disposizione del magistrato.

No comments

*