Ai domiciliari per spaccio di droga, evade: arrestata

MASSA CARRARA – Era agli arresti domiciliari per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, ma è stata sorpresa fuori dalla propria abitazione; è successo nella notte di mercoledì a Carrara, nel centro storico della città, dove la donna, una pregiudicata del luogo, a seguito dei controlli del personale della locale stazione carabinieri, non è stata trovata presso il suo domicilio, dal quale si era allontanata, arbitrariamente e senza alcuna autorizzazione; le ricerche da parte dei militari della Compagnia di Carrara sono scattate immediatamente e, nel giro di poco tempo, è stato possibile individuare la donna non lontano dalla sua abitazione; la stessa è stata quindi fermata e condotta presso la Caserma di via Chiesa da dove, dopo essere stata dichiarata in stato d’arresto per il reato di evasione, terminate le incombenze del caso, è stata condotta presso la sua residenza in attesa dell’udienza di convalida, tenutasi il pomeriggio seguente; per la pregiudicata, convalidato il suo arresto, è stata disposta, da parte del giudice del Tribunale di Massa, la misura degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del relativo processo.