Alfano dà il via al G7 mentre sfila il corteo di protesta: “Cacciati dal centro per una passerella di potenti”

0

LUCCA – E’ iniziato nel pomeriggio il G7 a Palazzo Ducale, con il ministro Angelino Alfano ad accogliere le delegazioni prima dell’apertura dei lavori.

Lucca blindata, con forze dell’ordine dispiegate ovunque all’arrivo alla Stazione dei manifestanti da tutta la Toscana pronti a protestare in corteo contro il G7.

“Non ci farete paura e non ci farete fare un passo indietro. Siamo qui per Giulio Regeni e per tutte quelle popolazioni che uccidete con le vostre armi. Le popolazioni che ci fanno la guerra lo fanno per una guerra sociale ed è inaccettabile che si sia militarizzata una città per ostacolare una manifestazione pacifica come la nostra”,uno dei messaggi dal megafono del Movimento di lotta per la casa di Pisa e della Toscana  : “Rifiutiamo la logica della paura, della guerra e della violenza, per protestare contro la retorica della guerra e delle paura. Vogliamo sapere come si intendono aiutare le popolazioni mediorientali”.

Da Viareggio gli anti G7 erano qualche centinaio.

“Ci hanno cacciato dal nostro centro storico per una passerella di potenti”, ha affermato  Andrea Rinaldi, degli antagonisti lucchesi.

No comments

*

A Camaiore una scoperta archeologica

CAMAIORE – Domenica 24 gennaio 2016, alcuni soci del Gruppo Archeologico Camaiore, durante una escursione ad una grotta posta sotto il Monte Matanna, in localita’ ...