Alfie Evans, da Forza Italia di Lucca la difesa della vita: “Senza se e senza ma”

LUCCA – “Il piccolo Alfie Evans ci richiama alla necessità di difendere la vita senza se e senza ma”. Lo affermano Marco Martinelli presidente del gruppo Forza Italia e Simona Testaferrata consigliere comunale. “Alfie – aggiungono Martinelli e Testaferrata – ha lottato come un leone per cinque giorni e insieme a lui i suoi giovanissimi genitori, ha svegliato milioni di coscienze, ha richiamato l’attenzione sulla difesa della vita come valore assoluto. Un valore che purtroppo è costantemente messo in discussione da una società nella quale i burocrati hanno più diritto di una madre e di un padre a decidere cosa sia meglio per il loro bambino. Questa vicenda –proseguono i consiglieri azzurri- ha infatti messo in luce purtroppo che il criterio decisivo nei confronti di chi soffre è stato determinato dalla convenienza sanitaria e sociale di sopprimere una vita qualificata come inutile. Il piccolo Alfie ci interpella tutti sul senso della vita sul significato di dignità della persona su cosa conti realmente in questa società oramai disumanizzata. Alfie significa difendere la vita anche quella più debole più indifesa quella ‘scartata’. Il nostro impegno – concludono i consiglieri azzurri- su temi come la difesa della vita, la centralità della persona e la libertà di scelta proseguirà ancora più forte anche in nome dei piccoli Charlie Gard e di Alfie Evans”.