Alluvione a Carrara, No Gaia e Forza Italia: “Occorre sospendere tutte le tasse”

0

CARRARA – “In un momento così difficile per il nostro territorio a causa dei numerosi eventi alluvionali, generati come nel caso del Carrione da errori ed incompetenze varie , chiediamo alle istituzioni locali di assolvere tutti i propri compiti sociali e gli adempimentti legati ai danni subiti dai cittadini. Invitiamo, quindi, il Governo e gli enti territoriali a sospendere  tutte le tasse  e i tributi in scadenza, oltre, naturalmente, a liquidare celermente i fondi relativi ai danni subiti dalle famiglie carraresi”.  E’ di  Benedetti e Rivieri, rispettivamente del Comitato No Gaia e di Forza Italia, la nota stampa che pubblichiamo integralmente: “Pensiamo, inoltre, che sia indispensabile  intervenire sulla gestione dei beni primari come l’acqua potabile, per garantire a tutte le famiglie alluvionate la quantità di acqua giornaliera gratuita destinata agli usi familiari e su questo punto si devono attivare soprattutto i Sindaci di costa dei comuni soci dell’azienda che eroga acqua potabile. per raggiungere l’obiettivo, che permetterebbe di risparmiare alle famiglie, almeno per tutto il periodo di criticità, parecchi soldi da destinarsi ad altre priorità, il Comitato No Gaia, ha già provveduto ad inoltrare la richiesta ai vertici aziendali della società, sollecitandola anche a non assumere provvedimenti drastici nei confronti dei morosi, come il distacco dell’erogazione dell’acqua o la rimozione del contatore, fino almeno a quando le famiglie non saranno risarcite definitivamente”

No comments

*