Anarchici, il Gip non convalida l’arresto: solo uno resta in carcere

0

FIRENZE – Dei sei anarchici fermati a Firenze giovedì scorso nell’operazione per le indagini sull’ordigno rudimentale che ferì gravemente un artificiere della polizia il Capodanno scorso e per il lancio di molotov contro la caserma dei carabinieri di Rovezzano il 21 aprile 2016 rimane in carce solo uno, per il quale oltre alla convalida del fermo è stata applicata la misura della custodia cautelare. Il gip non ha invece convalidato il fermo per gli altri cinque, non rilevando l’esistenza nei loro confronti di gravi indizi. I sei erano stati fermati giovedì scorso a Firenze, nel corso di un’operazione scattata a seguito di indagini di digos e ros, con pure il blitz nell’immobile occupato la Riottosa al Galluzzo.

 

No comments

*