Arma in Passeggiata, sequetrate borse contraffatte e denunciati spacciatori

0

LIDO DI CAMAIORE – I carabinieri della Stazione di Lido di Camaiore, guidati dal neo comandante  Maresciallo Giuseppe  Romolo Castellano, nelle ultime settimane hanno intensificato i servizi di controllo del territorio, soprattutto lungo la Passeggiata, anche a seguito degli ultimi cruenti episodi successi in zona e su cui sono in corso indagini. In particolare, nel corso del week end, nel corso di un servizio teso al contrasto dello spaccio e dell’abusivismo commerciale, i militari hanno denunciato in stato di libertà per il reato detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio B.R., cittadino marocchino cl. 1990.  Il medesimo infatti è stato fermato dai militari nei pressi del pontile di Lido di Camaiore, ma nel corso del controllo ha tentato di  ingerire tre dosi di hashish, già confezionate, che nascondeva in bocca. Si è così proceduto al sequestro dello stupefacente nonché alla somma di circa 100 euro costituita da banconote di piccolo taglio che lo stesso deteneva e che si ritiene siano il provento dell’attività illecita di spaccio. Sempre nel corso del medesimo servizio inoltre si è proceduto al sequestro di  71 prodotti recanti marchi di fabbrica contraffatti che sono stati abbandonati lungo il viale Colombo da venditori africani che si sono dati alla fuga una volta notata la presenza dei militari.

 

No comments

*