Armato di coltello tenta la rapina, ma la fuga dura solo una manciata di ore

0

MASSA – E’ durata solo una manciata di ore la fuga del giovane che ha tentato di rapinare armato di un coltello la piccola tabaccheria di Canevara. Erano circa le 16.00 quando l’anziano proprietario dell’esercizio commerciale ha visto entrare un giovane travisato con un casco ed un passamontagna che, armato di coltello gli ha intimato di consegnargli l’incasso. Inizialmente il tabaccaio ha creduto fosse uno scherzo, ma poi il giovane ha oltrepassato il bancone e lo ha strattonato e gettato a terra. L’anziano ha chiesto immediatamente aiuto ed è sopraggiunta sua figlia che ha potuto solo notare il giovane che spaventato dall’arrivo della donna, si era dato alla fuga asportando solo pochi euro.
Grazie alle descrizioni del soggetto e alle immediate ricerche messe in atto dai militari del Norm della Compagnia di Massa, dopo qualche ora il rapinatore è stato individuato ed arrestato. Nel frattempo aveva tentato di cambiarsi d’abito, ma i militari hanno rinvenuto sia i vestiti che indossava durante la rapina, sia lo scooter utilizzato per la fuga ed il casco che il giovane, un 25enne massesse con piccoli precedenti, aveva tentato di occultare disfandosene.
Nella giornata di oggi si terrà l’udienza di convalida dell’arresto e nel frattempo il ragazzo è trattenuto presso le camere di sicurezza della Caserma.

No comments

*