Armi, 11 fucili sequestrati e tra i 7 denunciati anche una guardia giurata

0

SAN MARCELLO PISTOIESE – Sette persone denunciate, fra cui una guardia particolare giurata, 11 fucili sottoposti a sequestro penale.
E’ il bilancio dell’attività di controllo alle armi detenute da privati cittadini che la Compagnia di San Marcello ha messo in atto nell’ultimo quadrimestre. Tutte le stazioni competenti per il territorio della montagna pistoiese hanno proceduto complessivamente a circa duecento controlli ad altrettanti possessori di armi come prevede il Testo Unico sulle Leggi di Pubblica Sicurezza.
Le denunce citate, a cui seguiranno le proposte al Prefetto di Pistoia del divieto alla detenzione di armi, sono riferite a gravi irregolarità non altrimenti sanabili.
Tra le situazioni irregolari più frequenti è stata riscontrata l’omessa denuncia della variazione del luogo dove vengono detenute le armi a seguito di cambio del domicilio, denuncia che per legge deve avvenire entro 3 giorni. Sono emersi anche casi di possessori di armi, che non avevano alcun titolo di polizia a detenerle, ereditate da congiunti deceduti e mai denunciate.
Molti cittadini residenti nella montagna pistoiese, per raggiunti limiti d’età o anche solo perché l’interesse a detenere collezionare armi è venuto meno, hanno optato per la loro rottamazione, consegnando alle Stazioni Carabinieri competenti complessivamente 38 fucili, 8 pistole e oltre 900 munizioni, che verranno distrutti secondo le norme vigenti.
A breve verranno notificate anche le prime diffide ad adempiere all’obbligo di presentazione del certificato medico di idoneità alla detenzione delle armi, a seguito delle quali, se i destinatari non ottempereranno entro 30 giorni, verranno proposti alla Prefettura per l’emissione di un provvedimento interdittivo che può comportare anche la confisca delle armi finora legittimamente detenute.

No comments

*

La Polizia festeggia i 163 anni

LUCCA – Festa della Polizia, oggi alla sede della Polstrada, alla presenza del questore Vincenzo Ciarambino, che ha promesso l’impegno sulla prevenzione, oltre che il ...