Arpat, nuovo stop ai tuffi: l’acqua non è idonea alla balneazione

0

MONTIGNOSO – Dopo lo stop ai tuffi di qualche giorno fa, e la “riabilitazione”, nuovo divieto di balneazione nelle acque di Cinquale, nel comune di Montignoso, in provincia di Massa Carrara, al confine con Forte dei Marmi. L’Arpat ha infatti inviato al Comune il report del campionamento del 25 luglio: le acque “destra torrente Versilia” non sono idonee alla balneazione. Il vicesindaco Eleonora Petracci ha firmato l’ordinanza di divieto poi comunicata a una ventina di stabilimenti nel pomeriggio. Ma sulla spiaggia, per il maltempo, c’erano poche persone.

No comments

*