Arrestata per furto finisce a Sollicciano

0

VOLTERRA  – I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Volterra, hanno tratto in arresto una donna 56enne, originaria di Volterra, su ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dal Tribunale di Firenze, dovendo la stessa espiare la pena di circa 4 mesi di reclusione, essendo stata condannata per aver commesso un furto all’interno di un esercizio commerciale nel 2009. In particolare, in quell’episodio, la donna si era introdotta all’interno di un vivaio di questo centro ed aveva asportato della merce ma era stata immediatamente bloccata ed arrestata da un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Volterra. Al termine delle operazioni la donna è stata associata presso il carcere di Firenze “Sollicciano”. L’episodio, permette ancora una volta, di sottolineare la continuità dell’azione di contrasto posta in essere dai militari dell’Arma all’interno di una più ampia strategia attuata per fronteggiare il fenomeno dei reati contro il patrimonio in un territorio vasto come quella di questa giurisdizione, che si estende per oltre 1000 kmq, caratterizzato da piccoli centri urbani e numerosi poderi isolati, e che vede impegnati i militari dell’arma nell’attuazione di 16/20 servizi esterni giornalieri, ripartiti nell’arco delle 24 ore. Inoltre la vicenda permette ancora una volta di invitare la cittadinanza a segnalare prontamente ogni avvenimento sospetto al fine di consentire la tempestività degli interventi.

No comments

*