Arrestati per il furto di cavi di rame: un agente fuori servizio li vede e chiama il 113

0
LUCCA – La Squadra Volante ha arrestato per il furto di alcuni cavi di rame un italiano ed un ghanese, rispettivamente di 33 e 23 anni.
In particolare, un agente libero dal servizio, notando un’auto sospetta con due persone a bordo fermatasi nei pressi di una ditta in via Pesciatina, ha deciso di accostare il proprio veicolo nei dintorni per osservare cosa stessero facendo. Accortosi che i due caricavano rapidamente sul mezzo diverse matasse di cavi di grosse dimensioni, ha immediatamente chiamato il 113.
Dopo esser ripartiti ed accortisi dell’agente che li stava seguendo, i due hanno cercato di far perdere le proprie tracce ma, in viale Castracani, sono stati fermati da una pattuglia.
Trovati in possesso del materiale appena sottratto (cavi del valore di circa 2.000 euro) e di vari arnesi atti allo scasso, sono stati quindi arrestati.

No comments

*