Arrestato per furto, era finito ai domiciliari. Uscito di casa e soccorso per overdorse torna in carcere

0

MONSUMMANO TERME – I militari della stazione, hanno proceduto all’arresto di un pregiudicato del luogo, S.M. 39enne, per violazione degli arresti domiciliari . L’uomo infatti, come spiega la nota stampa,  arrestato lo scorso 26 giugno per un furto in abitazione, era stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari, ai quali si è sottratto qualche giorno dopo, quando era stato trovato dai militari del Radiomobile a Montecatini Terme in Piazza Italia su segnalazione di alcuni cittadini e soccorso dal 118 per una lieve overdose da stupefacenti, per la quale aveva rifiutato il ricovero in ospedale. L’uomo è stato trasferito presso la casa Circondariale di Santa Caterina ove attenderà il processo, sia per il furto che per l’evasione, che si terrà nei prossimi giorni.

Gli stessi militari dell’Arma, nel corso di attività di controllo della circolazione stradale, hanno denunciato un pregiudicato di nazionalità rumena 39enne, domiciliato nella cittadina termale, per il possesso di una mazza in metallo di fabbricazione artigianale, lunga quasi un metro, che nascondeva sul furgone di proprietà.

No comments

*

Antenna sul Meto, raccolte 400 firme

MASSAROSA – 400 firme depositate in Comune di cittadini di Corsanico che chiedono a Sindaco e capigruppo consiliari delucidazioni e di bloccare l’antenna spuntata come ...