Assistenti Sociali in Valle del Serchio, summit dal Prefetto: garantita la continuità del servizio

0

LUCCA – Si è tenuta questa mattina in Prefettura, convocata dal Prefetto Giovanna Cagliostro, un’ulteriore riunione per trattare la questione del Servizio di assistenza sociale nella Valle del Serchio.
L’incontro segue quello del 7 gennaio, sospeso su richiesta dei Sindaci di Barga e di Piazza al Serchio, che si erano riservati di valutare, in sede di Conferenza dei Sindaci, la questione della prosecuzione del servizio tramite affidamento ad un soggetto esterno, in quanto questa soluzione determinava un aggravio di spesa.
A scioglimento della riserva, il Sindaco di Barga ha riferito la posizione di tutti Sindaci della Valle del Serchio, che riunitisi appositamente in sede di Conferenza per la Sanità, hanno ritenuto di poter procedere ad un affidamento del servizio per un trimestre, mantenendo tuttavia la stessa spesa sostenuta fino al 31 dicembre 2014.
Tale soluzione, pur determinando una diminuzione dei livelli retributivi delle Assistenti Sociali, garantisce la continuità del servizio ed impedisce che la Valle del Serchio sia privata della necessaria assistenza alle famiglie, in attesa delle decisioni che i Comuni prenderanno per definire la posizione lavorativa delle assistenti sociali.

No comments

*