Auto carica di merce contraffatta, denunciati due stranieri

0

FIRENZE – A controllare una Station Vagon in viale Nenni sono stati gli agenti di una pantera della Questura di Firenze.  Il carico, ben in mostra, aveva subito insospettito gli agenti.

Appena gli operatori si sono accostati al mezzo, fermo all’incrocio con via Antonio del Pollaiolo, hanno subito notato che l’auto, occupata da due cittadini senegalesi, aveva il pianale posteriore pieno di merce: borse, cinture, piumini e giubbini delle più famose marche italiane e straniere.

Le verifiche hanno subito fatto emergere che si trattava di capi contraffatti, verosimilmente destinati alla vendita abusiva su strada.

La coppia di stranieri, di 28 e 31 anni, è finita nei guai: dovranno rispondere del reato di introduzione nello stato di prodotti con marchi falsi e ricettazione in concorso.

Il materiale è stato sequestrato.

 

No comments

*