Aveva preso a pugni un ragazzo, nei guai un 16enne

0

LUCCA – Gli uomini della Mobile lucchese hanno denunciato in stato di libertà un 16enne marocchino, residente a Porcari e studente in un istituto superiore cittadino, che nelle scorse settimane aveva aggredito a pugni, spalleggiato da alcuni suoi connazionali  coetanei, un 18enne di Ponte a Moriano. L’ aggressione, avvenuta in piazza Napoleone, era giunta al culmine di una serie di minacce che il 16enne a più riprese aveva rivolto alla vittima, accusandolo di averlo in precedenza offeso e di avercela con lui. Per evitare il peggio, visto che il 18enne era stato all’ improvviso colpito da una scarica di colpi che lo avevano letteralmente tramortito,  era addirittura intervenuto un turista nordeuropeo che aveva allontanato l’ aggressore. La vittima, che si era fatta refertare al Pronto soccorso con una settimana di prognosi per i colpi subiti al volto, aveva sporto denuncia in Questura. Al termine delle indagini, sentiti alcuni testimoni, l’ aggressore è stato denunciato per il reato di lesioni personali alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze.

No comments

*

Coltivano cannabis, nei guai una coppia

GARFAGNANA – I Carabinieri della Stazione di Bagni di Lucca unitamente a personale del  Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castelnuovo di Garfagnana, hanno ...