Beccate a palpeggiare un 80enne, foglio di via per due ladre

0

EMPOLI – Nel corso di un servizio volto alla prevenzione e repressione dei reati in ambito ferroviario, personale del Posto Polfer di Empoli veniva informato da un viaggiatore che, nell’adiacente Piazza Don Minzoni, vi erano due donne che stavano scambiando effusioni con un anziano in strada. Arrivati sul posto, gli Agenti Polfer sorprendevano due donne rumene di anni 31 e 24, nell’atto di palpeggiare un ottantenne, verosimilmente con l’intento di sottrarre eventuali oggetti e/o valori che il medesimo custodiva indosso. Le due donne, entrambe gravate da numerosi  precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, avevano fatto accomodare tra loro l’anziano, secondo quello che appariva un più che rodato modus operandi. Dagli accertamenti di polizia, si aveva conferma della abituale cooperazione criminosa tra le donne, le quali erano già state destinatarie insieme da un provvedimento di foglio di via obbligatorio da un Comune limitrofo e denunciate più volte in concorso tra loro per la commissione di reati contro il patrimonio. L’anziano, inizialmente contrariato per la brusca interruzione dell’incontro, dopo aver capito il pericolo scampato, ringraziava più volte gli agenti e si affrettava ad andar via.

Per le due donne, prive di regolare attività lavorativa e trovate fuori dal comune di residenza, l’avventura con l’anziano signore, al quale entrambe si rivolgevano chiamandolo “nonnino”, si è conclusa con l’accompagnamento per l’identificazione presso il Posto Polfer di Empoli e con la proposta al Questore di Firenze, come persone socialmente pericolose, per un provvedimento di foglio di via obbligatorio con divieto ritorno anche nel Comune di Empoli

 

 

No comments

*