Beccati a rubare cavi di rame in un capannone andato a fuoco: due in manette

0

LUCCA – Nella tarda serata di ieri militari del Radiomobile sono intervenuti a Capannori, frazione Pieve San Paolo poichè all’interno del capannone andato in fiamme lo scorso 23 ottobre erano stati avvertiti dei rumori sospetti dagli abitanti del luogo. Entrati all’interno i Carabinieri sono stati affrontati in modo aggressivo da due individui che, dopo essersi accorti che erano forze dell’ordine, immediatamente hanno cambiato atteggiamento,  inventando la scusa di trovarsi lì per dormire. Dopo una ricognizione all’interno dei locali sono stati rinvenuti 8 segmenti di cavi elettrici appena tagliati ed asportati dall’impianto elettrico ed alcuni utensili usati per l’operazione. I due, entrambi rumeni,dell’84 e del 64, senza fissa dimora e già noti ai Carabinieri, sono stati trattenuti in camera di sicurezza in attesa della direttissima.

No comments

*