Bimbo di 1 anno ingerisce mozziconi di sigaretta: si teme contenessero hashish

0

PORCARI – Il Pegaso lo ha portato al Meyer di Firenze. Il piccolo, solo un anno, che per fortuna non è in pericolo di vita, ha ingerito mozziconi di sigaretta trovati nell’abitazione. A dare l’allarme sono stati i genitori, che temono che il figlio possa aver mangiato anche dell’hashis contenuto in alcuni residui di sigaretta. I Carabinieri, arrivati sul posto al momento escludono che il bambino possa aver ingerito dello stupefacente, perché dopo aver perquisito la casa non ne hanno trovato traccia. A riferire del “fumo” è stata la mamma, non italiana, che ha chiamato il figlio 21enne e poi i soccorsi. Ricoverato all’ospedale pediatrico fiorentino il piccolo è ora in osservazione e sarà sottoposto ad esami clinici. Saranno le analisi a escludere, o confermare, se il bambino abbia o meno ingerito hashish.

No comments