Bimbo morto in gita, chiesta l’assoluzione del medico e degli operatori del 118

0

PRATO – Assoluzione per tre imputati. A chiederla è stato il pm Lorenzo Gestri nel processo che vede imputati per omicidio colposo un medico e due operatrici del del 118 accusati della morte di Franco Lori, il bambino di 11 anni che nel giugno del 2012 è deceduto a Prato in una escursione parrocchiale sui monti della Calvana. Gli inquirenti ipotizzavano un ritardo nei soccorsi, ma la perizia medica chiesta dal giudice non ha tuttavia evidenziato che un intervento più tempestivo avrebbe salvato la vita dell’undicenne morto. Accogliendo la richesta del pm il tribunale di Prato ha assolto un medico e due operatrici del 118 . La perizia medica chiesta dal giudice non ha evidenziato che un intervento più tempestivo gli avrebbe salvato la vita. Per i periti una “insufficienza cardiaca aggravata dal caldo di quel giorno” fu letale al bimbo.

No comments

*