Blitz al campo nomadi: degrado, sporcizia e due contatori Enel abusivi

0

LUCCA – Blitz al campo rom di via delle Tagliate a Lucca, questa mattina alle prime luci dell’alba. Militari dell’Arma, con tanto di elicottero e reparti cinofili, hanno fatto irruzione tra le casette. Alla ricerca di esplosivi e munizioni, oltre che di oggettti rubati.  Degrado, sporcizia e materiale altamente inquinante lo scenario difronte al quale si sono trovati i Carabinieri. E nel luogo vivono anche molti bambini. Dai controlli sarebbero saltati fuori anche un paio di contatori Enel “abusivi”. Sul posto, accompagnato dal capitano Lorenzo Angioni, anche il sindaco Alessandro Tambellini.  “La situazione va affrontata con urgenza – queste la parole del primo cittadino di Lucca. Ma soluzioni a breve termine non pare siano possibili. Il campo di via delle Tagliate, in realtà, dovrebbere servire da sosta per non oltre un giorno, invece, da anni, è diventato dimora fissa di molti nomadi.

 

No comments

*

Camaiore ricorda l’Olocausto

CAMAIORE – Questa mattina, presso l’auditorium dell’Istituto Comprensivo Camaiore I, il Comune di Camaiore ha celebrato il “Giorno della Memoria”. Per l’occasione è stata organizzata ...