Blitz dei Carabinieri nel bosco, in due in manette

0

Due cittadini di nazionalità marocchina di 32 e 23 anni sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spzaccio di sostanze stupefacenti, nel comune di Castelfranco di Sotto, in provincia di Pisa, dai militari dell’Arma della Compagnia di San Miniato.

I militari, che da tempo svolgono  mirati servizi antidroga volti a contrastare il fenomeno dello spaccio degli stupefacenti nei pressi del parco di “Montefalcone”, località dove nell’ultimo periodo è stato rilevato un incremento del fenomeno dello spaccio. All’interno dell’area boschiva i Carabinieri  hanno rilevato un transito sospetto di persone, circostanza che induceva loro a intervenire, spingendosi nella fitta vegetazione. Nascosti tra i cespugli venivano così sorpresi 5 extracomunitari, tutti alle prese con operazioni di confezionamento dello stupefacente, che alla vista dei militari di davano a precipitosa fuga. Due di loro venivano immediatamente bloccati, mentre cercavano di trovare nascondiglio tra gli arbusti presenti, gli altri riuscivano a dileguarsi. Sottoposti a perquisizione venivano trovati in possesso sostanza stupefacente del tipo “Marijuana” per complessivi grammi 500,00 (cinquecento) e di circa grammi 8 (otto) di sostanza stupefacente del tipo cocaina; un involucro contenente la somma di denaro contante  di € 100,00, nonché  altro materiale atto al taglio e al confezionamento dello stupefacente. Uno degli  stranieri, risulta sprovvisto di valido documento di soggiorno e in Italia senza fissa dimora. I fermati tradotti dinanzi al Giudice dopo la convalida del loro arresto veniva associati presso la casa circondariale di Pisa, ove si trovano allo stato detenuti.

No comments

*