Blitz della GdF, sequestrati 90mila euro di giochi e addobbi natalizi

0

PISTOIA – La Guardia di Finanza ha sequestrato a Pistoia 7300 giocattoli made in China e oltre 20.000 confezioni di catene luminose e led ritenuti pericolosi per l’incolumita degli acquirenti. Le Fiamme Fialle del comando provinciale, nell’ambito dell’intensificazione dei controlli volti a contrastare la vendita di prodotti contraffatti ed insicuri nel periodo delle festivita’ di fine anno, hanno ispezionato un magazzino all’ingrosso ed al dettaglio gestito da un imprenditore cinese sequestrando migliaia di confezioni di luminarie per addobbi natalizi e, soprattutto, giocattoli e articoli destinati ai bambini privi dei requisiti di sicurezza. In particolare, i militari hanno incentrato l’attenzione sulla documentazione d’origine e provenienza dei giocattoli, sulla completezza e chiarezza delle avvertenze sulla sicurezza che devono essere riportate obbligatoriamente in ogni confezione e verificato che non vi fossero rischi per quei giochi con parti smontabili o facilmente ingeribili dai piu’ piccoli. il controllo si e’, quindi, concluso con il sequestro di oltre 7000 tra bambole, palline e confezioni di pongo prive del marchio ce e di 20.000 catene luminose non a norma con i requisiti di sicurezza. Il valore della merce irregolare sottratta al mercato e’ stato stimato in circa 90.000 euro.

No comments

*