Blitz interforze al mercato: sequestrate 830 cover per cellulari

0

CARRARA  – Questa mattina, personale della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale ha effettuato, al mercato di Carrara, controlli finalizzati a contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale e della contraffazioni.

L’operazione di polizia si è conclusa con il sequestro di 830 cover per cellulari sequerstrati in via amministrativa ad un cittadino marocchino che li vendeva malgrado non fosse in possesso di titolo abilitativo al commercio su aree pubbliche come previsto dalla Legge regionale del 2005.

I giocattoli messi in commercio questa mattina a Carrara erano in regola con le normative di settore poste a tutela della salute dei bambini (erano dotati del marchio CE e delle avvertenze che devono figurare sulle etichette).

Considerato che i servizi anti abusivismo commerciale e contraffazione vengono effettuati, oltre che per tutelare l’economia legale e difendere la libera e corretta concorrenza, soprattutto per salvaguardare la salute dei cittadini, ed in particolare dei bambini, si rammenta che devono essere acquistati solo i giocattoli che non presentino punti, spigoli appuntiti o bordi taglienti; che abbiano dimensioni tali da non permettere nessun tipo di soffocamento se portati alla bocca; che i pupazzi presentino occhi, naso, bottoni resistenti allo strappo. Attenti anche al marchio CE che può essere facilmente contraffatto (la sua dimensione non può essere inferiore a 5 millimetri), ma è quello che attesta la conformità alle prescrizione di legge. E in più, per essere sicuri, è bene verificare che i giochi che compriamo abbiano il marchio “Imq” o “giocattoli sicuri” che sono simbolo di certificazioni di enti che eseguono test di sicurezza sui prodotti.

No comments

*