Bloccano il furgone e sequestrano 11 chili di hashish: in cella in due

0

PISA – Nuovo sequestro di stupefacenti da parte della sezione antidroga della Squadra Mobile di Pisa, diretta dalla dottoressa Rita Sverdigliozzi, che così nell’arco di un solo mese, ha sottratto al mercato clandestino, ben vinticinque chili di hashish ed uno di cocaina. Con gli arresti di Marzak Abdellatif trentasettenne marocchino residente in città e El Boukhari Kamal, suo connazionale di 38 anni, residente a Rosignano Marittimo, sono stati sequestrati circa 11 chili di “hashish” oggetto di scambio fra i due uomini. I poliziotti hanno notato i due extracomunitari salire a bordo di un furgone condotto da Boukhari Kamal per recarsi insieme presso un appartamento nella frazione Pappiana di San Giuliano Terme utilizzato per nascondere lo stupefacente, da dove i due una volta prelevato un bustone di plastica, ripartivano per recarsi verso il centro cittadino. Ma a questo punto scattava il dispositivo messo in atto dagli uomini della Mobile che, fermato il furgone e neutralizzato un energico tentativo di fuga da parte di Marzak Abdellatif, riuscivano a recuperare sia la droga che parte del denaro pagato per la fallita transazione, droga che si ritiene avrebbe alimentato il mercato di stupefacenti della piazze pisane.  Come disposto dal pm di turno Paola Rizzo che ha preso la direzione delle indagini, entrambi gli uomini arrestati, sono stati condotti presso il Carcere Don Bosco, in attesa dell’udienza di convalida.

 

No comments

*