Brennero killer, fondi da Anas per la messa in sicurezza

0

LUCCA – Lo stanziamento dei fondi da parte di Anas per la messa in sicurezza della statale del Brennero è una notizia importante per il nostro territorio che giunge a seguito di copiose richieste da parte dei  sindaci dei comuni attraversati dalla strada che si sono fatti portavoce delle esigenze di cittadini e imprese. La via del Brennero , anche di recente, è stata protagonista di drammatici fatti di cronaca: è un’arteria importante e trafficata, è la via di collegamento preferenziale con la Garfagnana che non può più essere lasciata a sé stessa ma che invece richiede importanti interventi di miglioramento delle condizioni. Per la nostra amministrazione, che ha tra le proprie priorità quella della sicurezza stradale, lo stanziamento da parte di Anas era atteso da tempo. Il ringraziamento sentito quindi va sia ad Anas sia al Governo che, attraverso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nelle figure del Ministro Lupi e del Vice Ministro Nencini, insieme alla parlamentare Raffaella Mariani, hanno prestato notevole attenzione alle pessime condizioni di questa fondamentale via di collegamento destinando i fondi per la messa sicurezza. Per entrare nel merito degli interventi e presentarli pubblicamente intendo promuovere un incontro sul nostro territorio con il capo compartimento per la viabilità Toscana di Anas, Antonio Mazzeo e con i sindaci dei comuni interessati. Sarà questo un momento importante di coinvolgimento per tutta la cittadinanza poiché la sicurezza stradale è un tema che tocca tutti noi molto da vicino ed è un argomento su cui l’attenzione deve restare sempre massima

No comments

*